Che cos’è #Gentleminions (Gentle Minions)? Spiegazione, significato, definizione, meme


Nell’estate del 2022, una nuova tendenza si è fatta sentire: Gruppi di adolescenti e giovani adulti hanno assistito alle proiezioni del nuovo film Minions – Alla ricerca del mini boss. La particolarità era che i visitatori si presentavano in giacca e cravatta, talvolta celebrando a gran voce il film, ispirati dai meme che si stavano diffondendo nello stesso periodo. La tendenza ha fatto il giro di Tik Tok, spesso accompagnata dalla canzone Rich Minion del rapper statunitense Yeat.

Che cos’è #Gentleminions (Gentle Minions)? Spiegazione, significato, definizione, meme

Il film “Minions – Alla ricerca del mini boss” è arrivato nelle sale americane il 1° luglio 2022, con il titolo Minons: The Rise of Gru. Già nel weekend di apertura, intorno al 1° luglio, sono apparsi i primi video dei Gentleminon, che presto diventeranno di tendenza. Il filo conduttore: gruppi per lo più numerosi di spettatori si riprendevano in abiti formali mentre assistevano alla proiezione del film, arricchiti da riferimenti talvolta umoristici alla canzone Rich Minion e al film. La tendenza ha rapidamente generato attenzione, soprattutto su TikTok.

Anche l’account Twitter ufficiale di Universal Pictures e l’account ufficiale dei Minions hanno risposto alla tendenza. Questo ha generato ulteriore attenzione per il fenomeno. Tuttavia, la tendenza ha avuto anche effetti negativi, poiché non tutti i gruppi di spettatori che hanno festeggiato in questo modo sono riusciti a comportarsi secondo le aspettative dei gestori dei cinema. Infatti, alcuni cinema hanno reagito alla tendenza rifiutandosi di permettere ad alcuni gruppi in giacca e cravatta di assistere alle proiezioni del nuovo film. Questo comportamento è stato accolto con polemiche su Internet e in alcuni casi sono state organizzate proiezioni speciali per i fan della tendenza. Il fenomeno dei Gentleminions ha quindi generato un’appassionata discussione sui social media ed è stato oggetto di articoli nei principali portali di informazione.

Cause: La popolarità dei Minions

Non è stato solo con l’uscita del 2022 che i Minions hanno ricevuto molta attenzione. I personaggi animati hanno le loro radici nel film Despicable Me del 2010, prodotto da Illumination Entertainment e Universal Pictures. Il film, che ha visto la partecipazione di doppiatori popolari come Steve Carell, Jason Segel, Kristen Wiig e Will Arnett, ha generato più di 500 milioni di dollari al botteghino ed è stato nominato come miglior film d’animazione ai Golden Globe statunitensi e ai BAFTA britannici. L’umorismo del film ha avuto una buona risonanza tra i giovani. Molti di coloro che hanno diffuso il trend dei Gentleminions erano essi stessi fan appassionati di Despicable Me e dei Minons.

Dal successo del primo film è nato un intero franchise. Oltre a Despicable Me 2 (2013) e Despicable Me 3 (2017), sono seguiti spin-off incentrati sui Minons, tra cui Minons (2015) e il film del 2022 Minions: L’ascesa di Gru. I Minions, protagonisti degli spin-off, sono piccole figure giallastre che attirano immediatamente l’attenzione con il loro caratteristico ovale e gli occhi a goccia. Oltre all’umorismo slapstick dei film, anche il Gibberish, l’esagerato gibberish parlato dai Minions, è un’importante fonte di umorismo per il franchise. Il fenomeno ha poi assunto una vita propria. I Minions sono apparsi presto sia ne I Simpson che in Family Guy e il merchandising dei personaggi giallastri ha fatto il boom.

#Gentleminions

La potenza del fenomeno Minions spiega almeno in parte il clamore che si è creato intorno alla tendenza Tiktok #Gentleminions. Molti dei fan cresciuti con i Minions fin dal primo film del 2010 hanno celebrato il film a modo loro attraverso il meme Tiktok. Tuttavia, la natura dell’evento intorno al meme ha incontrato anche la disapprovazione di alcuni puristi del cinema, non tutti sono riusciti ad aderire alla nuova tendenza – soprattutto gli spettatori che volevano godersi il film in pace. Intorno all’hashtag #Gentleminions è nato un dibattito su cosa dovrebbe essere il cinema e su cosa gli spettatori dovrebbero o non dovrebbero fare.

Autor: Pierre von BedeutungOnline

Hallo, ich bin Autor und Macher von BedeutungOnline. Bei BedeutungOnline dreht sich alles um Worte und Sprache. Denn wie wir sprechen und worüber wir sprechen, formt wie wir die Welt sehen und was uns wichtig ist. Das darzustellen, begeistert mich und deswegen schreibe ich für dich Beiträge über ausgewählte Worte, die in der deutschen Sprache gesprochen werden. Seit 2004 arbeite ich als Journalist. Ich habe Psychologie und Philosophie mit Schwerpunkt Sprache und Bedeutung studiert. Ich arbeite fast täglich an BedeutungOnline und erstelle laufend für dich neue Beiträge.


Gefällt dir BedeutungOnline.de? Wenn du BedeutungOnline.de nützlich findest, dann nimm dir bitte eine Minute Zeit und gib mit einer Spende etwas zurück. Schon eine kleine Spende hilft BedeutungOnline weiter für dich zubetreiben und neue Artikel zu schreiben. Mehr Infos, wie du BedeutungOnline.de unterstützen kannst, findest du hier. Danke! Melde dich für den persönlichen BedeutungOnline.de-Newsletter an. Das geht hier.

Schreibe einen Kommentar

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht.